Capodanno nelle discoteche a Roma

Il Piper è uno dei locali più famosi e più amati dal panorama capitolino e non solo.

Nato nel 1965, questa modesta discoteca ha saputo affermarsi come eccellenza dell’intrattenimento, ospitando dal momento della sua apertura ad oggi nomi come Patty Pravo, Claudio Baglioni, Pink Floyd e The Who; questi rappresentano un insieme di diverse tipologie musicali che il Piper propone ai propri clienti, avendo così la certezza di accontentare i loro numerosi e variegati gusti, senza lasciare a bocca asciutta nessuno.

 

Una delle discoteche Roma capodanno migliori

 

Questo gioiello dell’intrattenimento romano si trova in Via Tagliamento 9, proprio nel cuore della Roma Bene, nel quartiere chiamato Parioli, uno dei più ricchi ed eleganti di tutta la città.

Grazie anche alla sua posizione privilegiata e alla sapienza nella gestione di serate ed eventi dei suoi proprietari è riuscito ad affermarsi come una vera e propria garanzia, complice anche la presenza di frequentatori di tendenza e affezionati al luogo, che la popolano ogni week end e non solo.

 

Capodanno discoteche Roma: una serata al Piper

 

Oltre alle numerose serate durante il normale svolgimento del calendario dell’anno, il Piper propone ai suoi clienti anche la possibilità di festeggiare e celebrare il Capodanno nella discoteca di Roma nelle sue storiche sale e privè, offrendo una serie di servizi che aiuteranno i visitatori a passare al meglio la magica serata che segna l’importante passaggio tra l’anno che sta passando e quello che è in procinto di iniziare, la sera dei festeggiamenti per eccellenza.

Ogni anno il Piper organizza nei minimi dettagli, stillando la scansione degli eventi che avranno luogo durante la serata.

Solitamente l’apertura del locale è fissata per le ore 20.30 con l’accoglienza dei clienti e l’apertura del Buffet preparato appositamente per l’evento.

Alle ore 21.00 solitamente viene aperto anche l’Open Bar, che continuerà per tutta la serata, animando la situazione e offrendo bevute gratis a tutti i clienti assetati.

Questo è anche l’orario di inizio dello Spettacolo di Musica dal Vivo, dedito all’intrattenimento di tutti i partecipanti.

La serata continua con il consueto conto alla rovescia e lo scambio degli auguri, il tutto condito dal tradizionale cotechino con lenticchie, come augurio per il nuovo anno appena arrivato.

Infine il Dj Set prenderà piede facendo scatenare la serata fino al mattino.

Ovviamente è possibile prevedere anche l’affitto del famoso tavolo per avere qualche comfort in più durante la serata, infatti oltre agli elementi appena descritti comprende ulteriori servizi, come per esempio il brindisi con spumante italiano e un Open Bar alcolico senza alcun limite.

 

Cenone di Capodanno nelle discoteche romane

 

Per chi invece è più legato alle tradizioni e vuole passare la cena di Capodanno 2018 a casa o al ristorante con amici, il Piper prevede un entrata alle ore 23.30 con un costo ovviamente inferiore alle prestazioni appena descritte.

Chi entra in discoteca dopo l’orario del buffet potrà godere comunque dell’ottimo Dj Set e dell’Open Bar.

 

Una serata diversa

 

Passare la sera di Capodanno alla discoteca Piper di Roma può rivelarsi una valida alternativa per condividere una festività in compagnia di amici con i quali divertirsi e scatenarsi a ritmo di canzoni di tendenza e dei classici che non tramontano mai aspettando la mezzanotte, avendo la sicurezza e la garanzia della firma Piper, un luogo dove è scritta una delle più famose storie delle serate di intrattenimento romane e non.

E se vuoi conoscere le altre serate per il Capodanno nelle discoteche di Roma visita il sito www.capodannoroma.org